venerdì, gennaio 26, 2007

Vicenza 17/2


L'intelligenza militare è una contraddizione in termini.

Groucho Marx

3 commenti:

Motita ha detto...

Nel mio blog ho messo un video, se sai lo spagnolo ti divertirá (suppongo). Un ironía su qualcosa che ai miei occhi si fa detestabile. Non avevo letto il titolo del blog tuo, ho sorriso, mi ricorda un amico all' universitá che ogni volta che parlavamo tra vari, arrivava e ci domandava: " Di cosa state parlando, per oppormi?".
Ciao.

Morelia

Anonimo ha detto...

Il fatto é che qualcuno ci crede. Nell'intelligenza militare intendo. Un mio amico dice che il suo personaggio preferito é Napoleone. Io rispondo sempre che era un personaggio con un ego sconfinato e troppo assetato di potere anche solo per prenderlo in considerazione. Lui puntualmente sorride e mi chiede " non credi che la storia sia solo sangue e merda Ilaria?". Allora ci penso sempre un pò su, raccogliendo le nozioni, i fatti, velocemente ma analizzando l'ovvio. "Si, ma la storia non ha bisogno della mia approvazione". Lui annuisce e chiude sempre la conversazione con una battuta sarcastica su una mia caratteristica fisica. L'ultima é stata " hai troppi capelli, troppo rossi e troppo riccioli. Per questo sei sempre incazzata. I rossi sono in via d'estinzione". E io rispondo... "in tutti i sensi, purtroppo in tutti i sensi...".
Ho appena finito di leggere un libro di poesie di Majakovskij.. vogliate scusarmi..

Un bacio Ilaria

JohnBraun ha detto...

Sy3tGU write more, thanks.